Menu

  • Offerte speciali Capsule originali
  • Compatibili Lavazza
  • Compatibili Nespresso
  • Compatibili Nescafè Dolce Gusto
  • Originali
  • Capsule Illy originali
  • Capsule Mitaca originali
  • Marche
  • Comodato d'uso
  • Cerca per macchina
  • Altro

Il nostro negozio

Il nostro negozio

Vieni a trovarci in Via Numa Pompilio 23/25 00012 Guidonia Montecelio (RM) Contattaci:0774304090

Un caffè in Piemonte tra chicci e motori

Pubblicato : 10/09/2018 19:02:12
Categorie : Un caffè a...

Il caffè rappresenta una di quelle bevande che mette d’accordo ogni Paese. Vedere per credere. A Torino, all’interno del complesso Nuvola Lavazza, si trova il Museo Lavazza che propone ai visitatori una ricca esperienza interattiva al fine di ripercorre la storia aziendale. Interessante la Fabbrica, la sezione che spiega al visitatore i processi della produzione del caffè così come l’Atelier e l’Universo, lo spazio onirico dove immergersi in una proiezione a 360 gradi e gustare una ricetta di coffee design firmata dal Training Center Lavazza.

motore


Gli amanti dei motori, oltre a fare visita a Maranello, dovrebbe prendere in considerazione Torino e la
Pininfarina là dove viene raccontata la storia delle auto di lusso, il non plus ultra per i veri appassionati. Qui, infatti, si possono ammirare le automobili più significative della storia dell’azienda, dalla Cisitalia alla Giulietta Spider, dalla Sigma Grand Prix alla Cambiano.


La moda è di casa al Museo del Cappello Borsalino, ospitato nella vecchia Sala Campioni del Palazzo
Borsalino. Al suo interno è possibile scoprire, attraverso circa 2.000 cappelli, fotografie di moda, video e
pannelli illustrativi, la storia della lavorazione del famoso cappello di feltro per antonomasia così come la
diffusione dei cappellai e l’evoluzione dell’industria del cappello dall’Ottocento ai giorni nostri.


Alzi la mano chi non ama bere un buon calice di vino in compagnia. L’indirizzo da prendere di mira per unire l’utile al dilettevole è in quel di Canelli dove si trovano Le Cantine Gancia, una casa viti-vinicola apprezzata in tutto il mondo per la produzione di spumante. Cosa c’è in ballo? Il materiale esposto comprende antiche attrezzature e ricordi delle passate sponsorizzazioni Gancia, pupitre storiche con millesimati particolari di lunga maturazione e barriques di rovere francese dove matura il vino base per la preparazione del cuvée. 

Usare il gas per cucinare per molte famiglie è un gesto all’ordine del giorno. Ma dietro un’azione così
abitudinaria si nasconde una storia: a raccontarla ci pensa l’Archivio Storico e Museo Italgas di Torino. Al suo interno, infatti, ripercorre 180 anni di storia italiana attraverso documenti cartacei, oltre 30.000
fotografie, diverse centinaia di pellicole cinematografiche, nastri audio e oltre 15.000 tra manifesti
pubblicitari, disegni, mappe e planimetrie.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)